Categorie
News

Villa San Giovanni: Il Giudice annulla la multa dei Vigili e condanna il Comune

Condannato il Comune di Villa San Giovanni dal Giudice di Pace di Reggio Calabria che annulla il verbale elevato dal Comando Polizia Locale per violazione del Codice della Strada e condanna l’Ente comunale al pagamento delle spese processuali e spese legali per una somma complessiva di € 371,48.

Si tratta di una cifra di piccola entità ma di un debito fuori bilancio, uno dei tanti; non è l’unica sentenza che condanna l’Ente comunale, tanti i verbali, per esempio, non notificati nei tempi previsti e tanti i sinistri liquidati; anche per questo motivo il Comune precedentemente ha avuto uno squilibrio di bilancio (riferito all’esercizio 2021); dei debiti fuori bilancio attestati dai Responsabili dei Settori dell’Ente, con delle passività potenziali derivanti da contenzioso pendente pari ad € 1.530.082,22; delle risorse che mancavano nelle casse comunali e che hanno contribuito a portare l’Ente verso il dissesto finanziario.

Villa San Giovanni: Il Giudice annulla la multa dei Vigili e condanna il Comune

La sentenza del Giudice di Pace

La n. 961/2022 depositata in data 29/07/2022, con la quale il Giudice di Pace di Reggio Calabria accoglieva l’opposizione proposta annullando il verbale, con condanna del Comune alle spese processuali liquidate, per una somma di € 173,00, comprensive di contributo unificato, oltre accessori come per legge, e la somma di € 198,48 a favore dell’Avv. Caracciolo, procuratore della ditta multata.

Il Debito Fuori Bilancio

In sintesi, i debiti fuori bilancio sono le obbligazioni impreviste di pagamento verso terzi, quelle non messe in conto da parte dell’ente comunale.  Costituisce una delle patologie più gravi e diffuse negli Enti Locali e si configurano quale causa principale di pesanti squilibri finanziari da risanare; gran parte delle volte i debiti sono risanati dai cittadini, vista l’assenza di inventiva o la poca volontà, il più delle volte, da parte degli amministratori.